Prof. Arch. Valerio Morabito

Stefania Condurso on luglio 16, 2018

Laureato in Architettura presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Dottore di Ricerca in “Architettura dei parchi e dei giardini e assetto del territorio”, è Adjunct Professor presso Department of Landscape della School of Design University of Pennsylvania e Ricercatore Universitario in Architettura del Paesaggio presso il Dipartimento ArTe dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Nel 2012 ha fondato lo Spin off Accademico denominato APS spin off UNIRC, presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Spin off legato ai temi scientifici del paesaggio, dell’architettura ecosostenibile e della programmazione multidisciplinare del territorio.

Dal 2017 in qualità di Team Leader Organizzazione Professionale per la PennPraxis University of Pennsylvania svolge attività di supporto scientifico all’Amministrazione Comunale di Sesto San Giovanni per la fase attuativa del PII ex aree Falck in particolare per la “Progettazione paesaggistica degli spazi aperti e del nuovo assetto infrastrutturale”.

In qualità di Team Leader progettista di APS s.r.l. Spin Off Unirc ho ottenuto molti riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale, tra i più importanti si ricordano: I° premio Concorso di Idee #SCUOLEINNOVATIVE – Regione Sicilia-Comune di Floridia (SR)- Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (2017), I° premio Concorso di idee “Riqualificazione di Via Eridania”-Zona Commerciale, Occhiobello – Rovigo (RO) (2017), I° Premio Concorso Internazionale di Architettura del Paesaggio Flormart Garden Show. Sezione 1 -Idee per la trasformazione di un ambito industriale dismesso all’interno del Parco dei Colli Euganei. Sviluppo e sostenibilità innovativa del territorio(2016), I° Premio Concorso di idee per la riqualificazione urbana ed ambientale della Litoranea di Torre del Greco. Motto del progetto: Dell’osservare (2016), II° Classificato Concorso di idee per la Riqualificazione urbana del waterfront compreso tra località “La Scala” e “Ponte di Gavino”. Motto del progetto: Dello stare e del posizionare (2016), 1° Classificato al concorso indetto dalla rivista internazionale Paysage Agritecture & Landscape con il progetto Pingan Heyue Baicui Agricultural Resort, Shangai, Cina (2015).

Ha lavorato in Marocco per la definizione di strategie di paesaggio urbano alla scala regionale di Rabat, alla scala urbana per la riqualificazione del paesaggio della Bufekrane Valley a Meknes, e per la strategia paesaggistica integrata nel territorio della città di Kenitrà.

E’ stato team leader con PennPraxis University of Pennsylvania per lo studio di processi paesaggistici per le miniere abbandonate dell’Iglesiente.

La sua esperienza professionale comprende progetti su piccola scala, medie e grandi dimensioni per il recupero di complessi sistemi urbani e regionali.

Autore di innumerevoli monografie e saggi, scrive anche per diverse riviste di settore di livello internazionale come TOPSCAPE Rivista Internazionale di Paesaggio e Paisea Landscape Architecture Review.

Fa parte del Comitato Scientifico della rivista internazionale “Ri- Vista”, edita dall’Università di Firenze e del Comitato Scientifico della rivista internazionale “TOPSCAPE” sull’Architettura del Paesaggio. Nel 2013 ha fondato la collana editoriale “Intelligent Landscape”, ARACNE EDITRICE di cui è anche responsabile scientifico.

E’ relatore in conferenze di livello internazionale, tra le principali ricordiamo: “Imagine the future of urban villages: Shenzhen Vs New York, AIA New York Center of Architecture”. LaGuardia Place – New York (2018), “The holistic Multiplisity of Landscape”, Invited speaker, Tasting the Landscape, 53rd IFLAS World Congress, Torino (2016), Symposium “AGRITECTURE&LANDSCAPE”, EXPO 2015, Milan. Presentation of the Landscape Architecture Department, School of Design, University of Pennsylvania. Presentation of the book “Agriculture Urbanism”. Presentation of the OUDG (Oriental United Design Group). China (2015).