Dott. Arch. Debora Gallina

Stefania Condurso on luglio 16, 2018

Architetto, esperto di paesaggio ed ambiente. Ha completato la propria formazione accademica tra l’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed il Politecnico della Catalunya di Barcellona (Spagna). E’ dottore di ricerca specialista in studi di impatto ambientale ed ha conseguito il Master di II Livello in Architettura del Paesaggio riconosciuto EFLA.

Legale rappresentante della società A.P.S. spin-off dell’Università degli studi Mediterranea dal 2013.

Si occupa prevalentemente di Project Control & Management, progettazione e direzione dei lavori di opere complesse, ricerca e gestione di finanziamenti sia in campo nazionale che europeo. Ha esperienza sullo sviluppo del progetto con dettaglio esecutivo e di coordinazione di cantiere.

In qualità di progettista del Team di APS spin-off dell’Università degli studi Mediterranea ha ottenuto numerosi riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale; a riguardo si menzionano: I° premio Concorso di Idee #SCUOLEINNOVATIVE – Regione Sicilia-Comune di Floridia (SR)- Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (2017), I° premio Concorso di idee “Riqualificazione di Via Eridania”-Zona Commerciale, Occhiobello – Rovigo (RO) (2017), I° Premio Concorso Internazionale di Architettura del Paesaggio Flormart Garden Show. Sezione 1 -Idee per la trasformazione di un ambito industriale dismesso all’interno del Parco dei Colli Euganei. Sviluppo e sostenibilità innovativa del territorio (2016), I° Premio Concorso di idee per la riqualificazione urbana ed ambientale della Litoranea di Torre del Greco. Motto del progetto: Dell’osservare (2016), II° Classificato Concorso di idee per la Riqualificazione urbana del waterfront compreso tra località “La Scala” e “Ponte di Gavino”. Motto del progetto: Dello stare e del posizionare (2016), 1° Classificato al concorso indetto dalla rivista internazionale Paysage Agritecture & Landscape con il progetto Pingan Heyue Baicui Agricultural Resort, Shangai, Cina (2015).

Dal 2017 unitamente ad un pool di esperti, tra cui referenti della PennPraxis University of Pennsylvania, svolge attività di supporto scientifico per l’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni nella fase attuativa del PII ex aree Falck in particolare per la “Progettazione paesaggistica degli spazi aperti e del nuovo assetto infrastrutturale”.